La prima battaglia a livello italiano tra Apple e Samsung si è conclusa in favore di Cupertino. Il tribunale di Milano ha respinto infatti la richiesta di sospendere la vendita nel nostro Paese dell'iPhone 4s, avanzata lo scorso ottobre dal colosso sudcoreano per una presunta violazione di due brevetti. Samsung, che come ricorda l’agenzia Reuters, si era già vista respingere una richiesta simile il mese scorso in Francia, non si dà per vinta e annuncia di voler rivedere la decisione e considerare “tutte le misure e azioni a nostra disposizione per proteggere le nostre proprietà intellettuali”.Samsung e Apple sono impegnate da tempo in diversi paesi del globo in una battaglia legale per la protezione dei propri brevetti nella produzione di smartphone.