Obiettivo ambizioso per il nuovo Huawei Watch, il primo smartwatch del gruppo cinese che – come Apple Watch – punta a colmare il divario tra moda e tecnologia. Non solo, il nuovo dispositivo punta a creare un ponte tra i fan di Cupertino e Android: basato sul sistema operativo di Google, Huawei Watch potrà essere utilizzato anche dai dispositivi iOs come iPhone e iPad.

IFA 2015 

CARATTERISTICHE. Delle dimensioni di un tradizionale orologio da polso (diametro di 42 mm) Huawei Watch si presenta con una forma circolare e display da 1,4 pollici in vetro di zaffiro antigraffio. Presenti, come in molti wearable device, connessione blu i sensori per monitorare la propria attività fisica (calorie bruciate, frequenza cardiaca, numero di passi, distanza percorsa, etc.). Oltre ai quadranti personalizzabili, lo smartwatch potrà essere abbinato a tutti i cinturini con larghezza di 18 mm. Gli utenti potranno acquistarlo con rete o maglia in acciaio inossidabile (anche in versione nera), oro rosa e cinturini in pelle nera o marrone.
Il prezzo sarà decisamente inferiore a un Apple Watch, ma non certo a buon mercato: si parte dai 399 euro per la versione Classic (cinturino in cuoio) fino ai 699 euro per la versione elite, con cinturino sempre in cuoio e cassa in metallo color oro.