Un nuovo marchio, ezviz, e due nuovi prodotti, un action cam e un innovativo kit per la home sceurity&safety. Con queste novità Hikvision, multinazionale cinese specializzata nei sistemi di videosorveglianza, debutta nel mercato dell’elettronica di consumo con l’obiettivo di conquistare il segmento dell’Internet of Things. Nel presentare il nuovo marchio, il direttore Marketing per l’Europa, Massimiliano Troilo, ha sottolineato come ezviz sia un brand giovane, al momento poco conosciuto in Italia, “ma abbiamo alle spalle il successo di un’azienda come Hikvision, che oggi vanta un fatturato da 2,8 miliardi di dollari e che dal 2012 è il leader mondiale della videosorveglianza. Il marchio – ha proseguito il manager – potrà contare su ben 200 ingegneri impegnati nella ricerca e nello sviluppo dei prodotti”.

ACTION CAM E NON SOLO. Primo prodotto del neonato marchio è S1, un’action cam disponibile da questo mese con un App dedicata e in grado di effettuare riprese in Full Hd anche sott’acqua fino a una profondità di 40 metri (la scheda tecnica). In vendita a 259 euro, in fase di lancio sarà possibile acquistare a solo 1 euro anche un comodo telecomando da polso per gestire le funzionalità della camera.
A settembre, invece, saranno disponibili due internet camera e un kit per la sicurezza della propria casa, composto da una centralina hub, un rivelatore volumetrico e un rivelatore di posizione porte e finestre; in opzione sarà possibile aggiungere anche un sensore di rilevamento fumo. “A settembre – aggiunge Troilo – apriremo un Head Office a Milano comprensivo di uno showroom di 1000 mq. Nei mesi successivi amplieremo la nostra offerta con soluzioni wearable, entertainment, healthcare e molto altro ancora”.