Dopo la non fortunata esperienza dello smartphone Nexus, Google – già proprietaria del sistema operativo Android – è pronta a lanciare sul mercato un nuovo dispositivo, non più uno smartphone, ma un tablet. Fonti riportate dal Wall Street Journal parlano della volontà di Mountain View di lanciare tablet marchiati Google – il cui sviluppo e produzione dovrebbero essere affidati a player già consolidati nel mercato delle tavolette con sistema operativo Android; si parla di Asus e Samsung, già produttore del Nexus. Tra queste potrebbe esserci anche Motorola che Google ha acquistato lo scorso anno: l’operazione è stata approvata in Europa e negli Stati Uniti ed è in attesa del via libera delle autorità cinesi.
Per vendere il proprio tablet il motore di ricerca dovrebbe affidarsi anche attraverso un nuovo negozio online, simile a quello di Apple e Amazon. I tempi non sono ancora stati definiti, ma il quotidiano americano parla di un lancio dello store online, e quindi anche del tablet, entro l’anno.