Golf & Hi Tech: Artificial Intelligence in buca

Gli analytics al servizio del golf. Si può de­finire così Arccos 360, un rivoluzionario sistema che combina intelligenza arti­ficiale e analisi dei dati in tempo reale per migliorare il gioco di ogni golfista e aiutarlo a prendere le migliori decisioni sul campo. 
I 14 sensori ultraleggeri – da apporre sui bastoni della sacca – registrano ogni aspetto del gioco in modo completamente automatico, senza che si debba far alcun tag, tap o interrompere la propria routine. Arccos 360 ha in memoria oltre 40 mila campi da golf e, via smartphone, fornisce consigli su quale bastone utilizzare e quanto forte colpire per raggiungere il proprio obiettivo.
Il sistema analizza tutte le statistiche – compresi meteo e caratteristiche del terreno – e suddivide l’handicap in cinque componenti chiave (drive, approccio, chip, gioco dal bunker e putt) per capire esattamente come ogni aspetto influisce sul punteggio. Questi dati possono essere confrontati con quelli di altri gol­fisti con handicap simili in modo da valutare schemi ricorrenti nella propria storia di gioco e af­finare le tattiche in partita.
Prezzo: circa 300 euro arccosgolf.com

Arccos Caddie Smart Sensors

UN CADDIE AL POLSO

Garmin Approach S60

Elegante e sofisticato, il Garmin Approach S60 è da indossare dentro e fuori dal campo. Il touchscreen a colori è perfettamente leggibile anche sotto il sole e fornisce informazioni utili e indicazioni sugli ostacoli che si incontreranno in ognuno degli oltre 40 mila campi da golf internazionali, precaricati e aggiornabili gratuitamente. Monitora le prestazioni sul green – oltre che sonno e attività ­fisica quotidiana – per analizzarle successivamente in modo preciso e stila una classifica settimanale con altri compagni di gioco e utenti Garmin, creando un vero e proprio torneo virtuale.
Prezzo: da 449,99 - garmin.com/it

TU CAMMINI, LUI TI SEGUE

X9 Follow Stewart Golf

Siete stanchi di trasportare la vostra sacca lungo il percorso? Volete sorprendere i vostri compagni di gioco con effetti speciali? Perché non af­fidarvi al nuovo X9 Follow, il carrello con motore elettrico di ultima generazione prodotto dall’inglese Stewart Golf. L’X9 è in grado di seguire il giocatore lungo tutto il campo grazie al sistema Bluetooth che lo lega al telecomando e con il quale è possibile guidare il carrello anche manualmente fino a una distanza di 50 metri.
Prezzo: circa 2000 euro - stewartgolf.co.uk

COME RICKIE FOWLER

Hybrid Bushnell

Hybrid di Bushnell è il primo telemetro a unire la tecnologia laser e quella Gps. Sponsorizzato dal campione Usa Rickie Fowler, misura la distanza dalla buca ­fino a 365 metri e include la tecnologia PinSeeker, usata da più del 90% dei professionisti del Pga: una volta che il laser colpisce la bandierina, si viene avvertiti con una piccola vibrazione. Da segnalare anche le funzioni di auto avanzamento della buca e di riconoscimento automatico degli oltre 36 mila campi precaricati, aggiornabili via Bluetooth.
Prezzo: 450 euro - bushnellgolf.eu/it

BIG DATA AI PIEDI

Golf Pro IoFit

Arriva dalla Corea del Sud, in particolare da uno spin-off di Samsung, la soluzione per migliorare le distanze dei colpi. Il segreto sta nelle scarpe Golf Pro realizzate da IoFit, una combinazione di comfort e tecnologia che tiene traccia di come i piedi lavorano e interagiscono con il terreno durante lo swing. Le informazioni vengono inviate in tempo reale allo smartphone che, volendo, le confronta con quelle dei giocatori professionisti, aiutando a migliorare il gioco.
Prezzo: circa 300 euro - iofitshoes.com