Los Angeles - Come era presumibile l'obiettivo di Nintendo con Wii U sarà quello di riavvicinare al colosso nipponico anche i core gamer che, vista l'impronta decisamente casual della Wii, si stavano progressivamente disaffezionando al marchio. Purtroppo in occasione dell'E3 di Los Angeles erano disponibili solo una serie di tech demo per mettere in luce le principali funzionalità dell'hardware, ma Nintendo ha garantito che sono già in sviluppo franchise come Ghost Recon Online , Ninja Gaiden , Tekken , Assassin's Creed , Batman , Darksiders 2 , Metro Last Light , Lego City Stories (una parodia di GTA con i mattonino Lego), Aliens Colonial Marines e il racing game Dirt , tutti provvisti di un comparto grafico assolutamente HD e paragonabile a quello delle concorrenti PS3 e Xbox 360. Inoltre, almeno in teoria, tutte queste IP su Wii U dovrebbero venire arricchite dallo schermo touch screen presente sul controller, per offrire un'esperienza di gameplay inedita o comunque differente da quanto visto in precedenza. La stessa EA ha dichiarato che i propri titoli supporteranno Wii U integrando tutte le fratture online e le caratteristiche esclusive che la console è in grado di offrire.

Ritorna all'articolo principale

Photogallery, anteprima Wii U