Acquistare uno smartphone o tablet? Non serve scegliere, o almeno è quello di cui è convinta Asus che da Taipei, dove è in corso l’edizione 2011 del Computex (una delle fiere più importanti per il settore dell’Ict) presenta il PadFone, una combinazione tra un cellulare di ultima generazione e un tablet. Il vero dispositivo dovrebbe essere lo smartphone da 4,3 pollici che all’occorrenza può integrarsi perfettamente all’interno del tablet da 10,1” che permette di utilizzare le funzioni del cellulare (molto simili a quelle di un tablet) su uno schermo più grande, altoparlanti, uscite Usb e Hdmi e con una batteria aggiuntiva per prolungarne la durata. Dalle immagini presentate da Asus - parca di particolari per il nuovo dispositivo ‘2 in 1’ – si riesce a scorgere una fotocamera da 5 MP che dovrebbe poter essere utilizzata anche quando lo smartphone è integrato nel tablet.
Il prezzo dovrebbe rientrare in una fascia di prezzo compresa tra i 799 e i 1.000 dollari. Il PadFone dovrebbe essere lanciato sul mercato per dicembre, in tempo per le festività natalizie con un’altra novità: Ice Cream Sandwich, il nome in codice del sistema operativo di nuova generazione di Google.

Photogallery, scopri il nuovo PadFone