Sicurezza, produttività, affidabilità. È su questi tre capisaldi che si basa il ritorno in grande stile del nuovo smartphone BlackBerry, il primo realizzato a seguito dell’accordo di licenza a lungo termine concesso alla cinese TclCommunication (BlackBerry continuerà a fornire applicazioni e servizi, incluse le suite di sicurezza enterprise). Presentato al Ces 2017, questo smartphone top di gamma reintroduce la tastiera integrata nel dispositivo, ma per conoscere i dettagli definitivi bisognerà attendere fine febbraio, quando saranno ufficialmente resi noti al Mobile World Congress di Barcellona. Al Ces il Ceo di Tcl Communication, Nicolas Zibell, ha espresso invece la propria visione sugli investimenti a lungo termine relativi al portafoglio prodotti a marchio BlackBerry: "Grazie alla piattaforma software per smartphone di BlackBerry, questa partnership ci permetterà di realizzare i prodotti Android più sicuri del mercato". Il nuovo BlackBerry sarà disponibile nei primi mesi del 2017.