Potrebbe arrivare già nei primi mesi del 2011 il carica batteria universale per cellulari. Gli organismi europei di normalizzazione (Cen-Cenelec e Etsi) hanno elaborato, infatti, le norme tecniche di armonizzazione per realizzare telefoni cellulari compatibili con il caricatore unico. I cellulari, che saranno anche data enabled,ovvero collegabili a un computer, potrebbero essere già disponibili nei primi mesi del 2011.
“Sono molto felice del fatto che gli organismi europei di normalizzazione abbiano soddisfatto la nostra richiesta di elaborare in tempi brevi le norme tecniche necessarie per produrre un caricatore per telefoni cellulari universale basato sul lavoro dell’industria”, ha dichiarato a proposito il vicepresidente della Commissione Ue e responsabile dell’industria Antonio Tajani. “Spetta ora a quest’ultima mantenere il proprio impegno di vendere telefoni cellulari compatibili con il nuovo caricatore”, ha ammonito il vicepresidente dell’esecutivo Ue, sottolineando che “il caricatore universale semplificherà la vita ai consumatori, produrrà meno rifiuti e andrà a vantaggio delle imprese, è una situazione da cui tutti escono vincenti”

.