Diciamo così: la vera sorpresa sarebbe se l’iWatch non dovesse essere tra i protagonisti dell’appuntamento dato da Apple per il prossimo 9 marzo. Gli inviti sono già stati spediti ma, come spesso accade con Cupertino, su di essi c’è il massimo riserbo. Spring forward è l’unico indizio dato dall’azienda per la conferenza stampa in programma alle 10 del mattino (le 19 italiane) allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco.

Nel luogo dove nell’ottobre del 2013 furono presentati i nuovi iPad, McBook Pro Retina e il Mac Pro, Apple potrebbe presentare al mondo il tanto atteso smartwatch, che dovrebbe debuttare sul mercato ad apriel con prezzi a partire dai 349 dollari.