iWatch © Stefan Larsson

Si chiama iWatch e, per Apple, si tratta della più grande sfida dell’era post Steve Jobs, il primo prodotto sviluppato senza la guida e la pressione del suo fondatore. Anche per questo l’aspettativa è alle stelle, al punto che l’azienda sarebbe all’affannosa ricerca di ingegneri in grado di superare alcune difficoltà emerse in fase di progettazione del prodotto.
L’indiscrezione è del quotidiano statunitense Financial Times , che riporta anche una dichiarazione di una fonte anonima: “Apple si sta muovendo da iPod, iPhone e iPad a una categoria di prodotto completamente nuova e sta guardando oltre il proprio personale già esistente a Cupertino così da avere i talenti necessari a costruirlo. Una chiara indicazione che il progetto comporta seri problemi ingegneristici che finora loro non sono stati in grado di risolvere”. Non è escluso che il lancio del prodotto venga posticipato alla seconda metà del 2014. Intanto sembra che il nuovo ingresso in Apple, l’ex ceo di Yves Saint Laurent, Paul Deneve, sia al lavoro proprio sul design del futuro iWatch.