Alcatel cambia nome (non più Alcatel Onetouch) e si conferma tra i più interessanti produttori emergenti di smartphone. Come? Presentando il nuovo Idol 4 (280 euro) che, nella sua versione più potente – l’Idol4S (450 euro), con display Amoled da 5,5 pollici, fotocamera principale da 16 Mp e un potente processore Octa Core – spalanca agli utenti le porte della realtà virtuale: la confezione si trasforma in un visore che, collegato allo smartphone, permette di vivere contenuti a 360 gradi, scaricabili via app. Altra grande innovazione di Idol 4 è il Boom Button (leggi di più), tasto laterale che agisce su una serie di funzioni dello smartphone (ad esempio è possibile scattare foto in rapida successione anche con il telefono in modalità standby).