BusinessPeople
| Giugno 2016 |

Ora Google compone musica

6 giugno 2016 – Insegnare la creatività all’intelligenza artificiale. È l’obiettivo del progetto Magenta, uno dei più ambiziosi di Google, che ha portato alla nascita di una prima melodia. Si tratta di un brano di circa 90 secondi, elementare, al quale è stata aggiunta, in un secondo momento, una base ritmica. Se in campo musicale c’è ancora molto da migliorare – ascolta il brano composto dall’intelligenza artificiale di Google nel video qui sotto – risultati migliori si sono visti nella pittura: i ricercatori di Mountain View hanno insegnato alla macchina come creare opere d'arte partendo da fotografie e il computer ha creato una serie di quadri recentemente venduti all'asta a San Francisco.

Foto in apertura: immagine di repertorio. Una dj suona in occasione dell’inaugurazione della sede Google di Berlino © Getty Images

Protagonista con Business People - Inviaci le tue foto, le migliori verranno selezionate dalla redazione e pubblicate come Foto del giorno sul nostro sito.
Scrivi a redazionewebbp@e-duesse.it

LA RIVISTA
Anno XV n 4 aprile 2020
Copyright © 2020 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media