BusinessPeople
| Febbraio 2017 |

© Alessio Romenzi

24-26 febbraio 2017 - Battaglie sui diritti da combattere sul campo di rugby; comunità isolate dal mondo, che vivono coltivando i valori di Dio e di patria, capaci di vivere senza Tv, Internet, cellulari e denaro; le sofferenze della guerra civile in Libia; e il divertimento di chi, invece, la “guerra” la simula per gioco. Sono le storie raccontate dai quattro vincitori italiani del World Press Photo, il più importante concorso di fotogiornalismo al mondo. Tanti quotidiani hanno dato spazio alla foto del turco Burhan Ozbilici, che, documentando l’attentato costato la vita all'ambasciatore russo in Turchia Andrey Karlov, si è aggiudicato il premio più prestigioso, ma sono 45 i servizi fotografici premiati nel 2017. In attesa della mostra, che approderò al Palazzo delle Esposizioni di Roma dal 28 aprile al 28 maggio, Business People ha puntato i riflettori sui quattro fotografi italiani.

IN QUESTA GALLERY, I LORO CAPOLAVORI

Foto in apertura: Uno scatto di Alessio Romenzi, classificatosi al terzo posto della sezione Attualità

Protagonista con Business People - Inviaci le tue foto, le migliori verranno selezionate dalla redazione e pubblicate come Foto del giorno sul nostro sito.
Scrivi a redazionewebbp@e-duesse.it

LA RIVISTA
Anno XIV n 11 novembre 2019
Copyright © 2019 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media