BusinessPeople
| Dicembre 2016 |

Viaggio al centro della Terra

21 DICEMBRE - Un "jet stream", un fiume di ferro incandescente scorre al centro della Terra a 3 mila chilometri di profondità, tra l'Alaska e la Siberia. A scoprirlo sono stati i ricercatori dell'Università di Leeds grazie all'uso dei satelliti Swarm dell'Agenzia spaziale europea (Esa) che hanno radiografato il nostro pianeta. I risultati, svelati su Nature Geoscience , raccontano l'esistenza di questa corrente della larghezza di 420 chilometri che scorre nel nucleo esterno, cioè lo strato di ferro fuso che divide il nucleo interno solido e il mantello. Da notare che il fiume ha aumentato la sua velocità dal 2000 a oggi e circola in direzione Ovest percorrendo 40 chilometri all'anno (tre volte più del nucleo esterno e centinaia di migliaia di volte - fortunatamente - più in fretta delle placche della crosta).

La missione Swarm consiste in tre satelliti identici lanciato nel 2013 per monitorare e scandagliare le variazioni del campo magnetico terrestre: «'Dobbiamo aspettarci ulteriori sorprese», sostiene Rune Floberghagen, responsabile della missione. «Il campo magnetico terrestre cambia continuamente e questo potrebbe modificare la direzione della corrente individuata nel cuore terrestre».

© ESA/ATG Media Lab

Protagonista con Business People - Inviaci le tue foto, le migliori verranno selezionate dalla redazione e pubblicate come Foto del giorno sul nostro sito.
Scrivi a redazionewebbp@e-duesse.it

Copyright © 2020 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media