Novità in casa Yahoo!. Dopo le rivoluzione ai vertici, iniziate con la cacciata (telefonica) dell’amministratore delegato Carol Bartz, proseguite con l’interim di Timoty Morse e con la nomina, lo scorso 9 gennaio, di Scott Thompson (ex Pay Pal) e quindi con l’addio del co-fondatore della società Jerry Yang, arriva ora una nuova rivoluzione dei vertici del motore di ricerca. Ad affermarlo è il Financial Times prevedendo che a cedere il passo saranno ora il presidente del gruppo Roy Bostock e tre altri membri del board. Secondo il quotidiano finanziario a prendere il posto di due dei direttori saranno gli esterni Maynard Webb (ex eBay) e Alfred Amoroso, con un passato in Ibm. La mossa si inserirebbe nella volontà degli azionisti di aumentare il numero di direttori indipendenti per riguadagnare la fiducia degli investitori, incrinata dopo la mancata acquisizione da parte di Microsoft nel 2008.