Si aggiunge un altro tassello all’ecosistema che Microsoft sta realizzando per competere su larga scala con Apple e Google. Oltre agli smartphone e tablet già annunciati, al nuovo sistema operativo Windows 8 si aggiunge Xbox Music, un portale per l’acquisto di canzoni molto simile a iTunes di Apple e Google Music. Il servizio sarà disponibile dal 16 ottobre negli Stati Uniti e inizialmente utilizzabile solo attraverso la console Xbox 360; dal 26 ottobre – lancio ufficiale di Windows 8 – Xbox Music sarà esteso a tutti i dispositivi che utilizzano l’ultimo sistema operativo di Microsoft.

COME FUNZIONA. Negli Stati Uniti il servizio permetterà di ascoltare gratis e in streaming (esclusi i costi di connessione, ovviamente) fino a 10 ore di musica al mese per sei mesi; poi il servizio sarà a pagamento. L’abbonamento a Xbox Music, 9,99 dollari al mese, permetterà l’ascolto e il download illimitato dei milioni di brani disponibili sul portale su tutti i dispositivi con sistema operativo Windows 8 o Windows RT. “Questo servizio – ha affermato Yusuf Mehdi, vicepresidente di Microsoft – combina gli aspetti migliori delle radio via internet, dei servizi musicali in abbonamento e dell'acquisto di musica”.

Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media