Fino a dicembre Virgin Radio Tv, nata il 26 novembre 2010, non trasmetterà più né sul digitale terrestre (canale 69), né sul satellite. Resta come Web tv in streaming su internet. Da gennaio 2013 si vedrà. Una sospensione dell’attività, dunque, in attesa di tempi migliori. Tanto che non viene smantellato tutto, parte della struttura produttiva rimane. Lo stop della Tv consente di risparmiare 1,1 milioni di euro all’anno di affitto di banda sul digitale terrestre da 7 Gold e 600 mila euro per le trasmissioni via satellite.