Instagram, Facebook  © Getty Images

La nuova sfida dei social poggia su due funzioni chiave, le più amate dagli utenti: foto e video. Ed è proprio questo il campo di battaglia che vede contrapposti i più popolari social network della Rete, Facebook e Twitter; l’ultima offensiva è della società fondata da Mark Zuckerberg che, attraverso l’applicazione Instagram – acquisita lo scorso anno e specializzata nella condivisione delle immagini – offre ora la possibilità di pubblicare video di 15 secondi. Non una novità se non per il fatto che questi video possono ora essere montati e modificati con alcuni filtri direttamente dal telefonino. “Abbiamo bisogno di fare con i video quel che abbiamo fatto con le foto”, ha spiegato il cofondatore di Instagram, Kevin Systrom. “È lo stesso Instagram che conosciamo – ha aggiunto – ma si muove”.
Quella dei video su Instagram è la seconda novità presentata da Facebook nel giro di pochi giorni: dopo gli hashtag il ‘social blu’ ha imitato nuovamente Twitter, che nei mesi scorsi aveva presentato Vice, un servizio per pubblicare sul social network video da 6 secondi.