Viacom, colosso dei media statunitense, punta decisamente all’Italia. Il quarto player mondiale (dopo Disney Company, Time Warner e News Corporation), già in possesso del 49% di Mtv Italia starebbe pensando di acquistare da Telecom Italia Media il restante 51% dell’emittente musicale, diventando così l’unico proprietario della rete. Il gruppo, che a livello globale fattura oltre 10 miliardi di dollari e registra un utile di 1,5 miliardi, rilevando l’intero pacchetto di Mtv Italia entrerebbe con forza nel mercato nazionale. Il canale musicale italiano, seguito da un pubblico giovane, vanta un giro d’affari di 66,4 milioni di euro, con un ebitda di 9 milioni e un utile di 1,7 milioni. Sulle presunte intenzioni della società si vocifera già da tempo, dalla costituzione, a fine 2010, di Viacom Holding Italy, la filiale italiana del gruppo con sede a Milano e diretta da Antonio Campo Dall’Orto (già executive vicepresident di Mtv Networks International, nonché presidente di Mtv Italia e Mtv pubblicità).