Una guida agli acquisti via Rete sicuri realizzata da PayPal e dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni. Un opuscolo con dei consigli utili per non avere brutte sorprese nel fare acquisti online e che varrà veicolato principalmente attraverso i siti web di PayPal e Polizia di Stato. Come si è sottolineato nel corso della presentazione di Milano i dati dell’Osservatorio eCommerce B”C registrano un incremento delle vendite in Rete del 15% con un giro d’affari di oltre 6 milioni di euro; ma c’è un rovescio della medaglia non certo positivo: quello appunto delle truffe online. “Nel 2010 sono state presentate 5.051 denunce da parte di utenti truffati, che hanno portato all’arresto di 285 persone e alla denuncia di 3.965 persone”, ha affermato Lisa De Berardino, vice questore di Polizia Postale delle Comunicazioni, la quale ha aggiunto che “tra gennaio e maggio di quest’anno il numero di denunce è stato il medesimo dell’intero 2010”. Un fenomeno preoccupante, che pone un problema, ma che non deve far pensare che l’e-commerce non sia sicuro, come evidenzia Luca Cassina, country manager Italia di PayPal. “Nonostante i casi di truffe la stragrande maggioranza degli acquirenti online continua con sicurezza ad affidarsi alla Rete per gli acquisti, e oltre a fornire loro un sistema di pagamento protetto e sicuro, il nostro obiettivo è anche aiutare chi non è esperto a comprare in Italia e all’estero in totale tranquillità. Per questo motivo abbiamo chiesto il supporto di Polizia Postale e delle Comunicazioni, che ha dato un contributo prezioso a questa campagna informativa. La nostra guida aiuterà i navigatori, occasionali o assidui, a sentirsi più confidenti in occasione del loro prossimo acquisto”.