Wang Jianlin

Wang Jianlin

I diritti televisivi della Serie A di calcio sono finiti in mani cinese: Dalian Wanda, uno dei gruppi leader in Cina e il più importante investitore cinese nel settore della cultura e dell’intrattenimento, ha raggiunto un accordo per acquisire la svizzera Infront Sports & Media, che detiene i diritti Tv per il campionato italiano e per altri grandi eventi sportivi, dal fondo di private equity europeo Bridgepoint. Un’operazione da 1,05 miliardi di euro. A seguito dell’acquisizione da parte di Wanda, il senior management di Infront, guidato dal President & Ceo Philippe Blatter rimarrà in carica. Entrambe le parti hanno definito un piano strategico al 2020.

“L’acquisizione di Infront”, ha dichiarato il presidente di Wanda Group, Wang Jianlin (il secondo uomo più ricco della Cina), “incrementerà significativamente in futuro l’impatto del gruppo Wanda all’interno dell’industria della cultura e dell’intrattenimento e porterà inoltre allo sviluppo dell’industria sportiva cinese e ad accrescere il suo interesse per il pubblico internazionale. Wanda sarà inoltre nella posizione di accrescere la sua influenza nell’industria globale dello sport e di sostenere la crescita del livello di competitività degli sport cinesi”.

CHI È INFRONT. Oggi Infront occupa una posizione leader nell’industria globale dello sport marketing, potendo contare su partnership con 160 rights-holder in 25 discipline sportive con centinaia di sponsor e brand media. Nel 2014, il gruppo ha organizzato 4000 giornate evento e generato ricavi per oltre 800 milioni di euro (913 milioni di dollari).
Oltre che partner di federazioni internazionali, come la Fifa, Infront collabora con la Lega di Serie A e numerose squadre di calcio internaizonali e italiane (tra cui Milan, Inter, Lazio e Genoa). Negli sport invernali, Infront è il leader indiscusso rappresentando tutte e sette le Federazioni dei Giochi Olimpici Invernali, inclusa la Fédération Internationale de Ski (Fis) e la International Ice Hockey Federation (Iihf) per l’hockey su ghiaccio; negli sport estivi, Infront vanta un importante portafoglio di diritti, inclusa le federazioni internazionali di pallamano (European Handball Federation – Ehf), pallavolo (Confédération Européenne de Volleyball – Cev) e ciclismo (Union Cycliste Internationale – Uci) e la Turkish Basketball League (Tbl); nel settore active lifestyle & endurance, tra le altre property, l’azienda collabora con le World Marathon Majors e gli iconici eventi endurance del circuito Ironman.

CHI È WANDA. Fondata nel 1988, opera in quattro segmenti chiave: proprietà commerciali, entertainment & turismo, e-commerce e servizi finanziari. Nel 2014 le attività della società sono state pari a 86,8 miliardi di dollari e il suo fatturato annuo ha raggiunto i 49,4 miliardi. L'azienda gestisce oggi 109 Wanda Plazas, 71 alberghi (tra cui 68 hotel a cinque stelle), 6.600 cinema e 99 grandi magazzini in tutta la nazione.
Wanda ha giocato un ruolo di primo piano nella trasformazione del calcio cinese nel 1993, inclusa la fondazione di Dalian Wanda F.C., il club professionistico numero uno in Cina. Wanda ha inoltre offerto un supporto allo sviluppo del calcio in Cina, con un occhio di riguardo alla crescita del calcio di base attraverso il ‘China Future Star Program’; attraverso questo progetto Wanda investirà 20 milioni l’anno per aiutare la crescita, entro il 2017, di 180 giocatori cinesi in Spagna (recentemente Wanda ha acquisito il 20% dell’Atlético de Madrid).