© Leonwpp

Pare che non ci sia campagna di informazione che tenga: gli utenti del Web non hanno ancora imparato a individuare le truffe via Internet. Stando infatti ai dati forniti dalla Polizia Postale, sono sempre di più le vittime di phishing e di furti di credenziali dei conti correnti bancari on line: dal 2012 al 2013 le persone tratte in inganno da mail fasulle sono passate da 51.250 a 65.327 generando un +27,5% sul fronte delle denunce.
Di conseguenza, sono aumentate anche le persone oggetto di denuncia: da 5.189 mila a 5.253. Paradossalmente, però, è sceso il numero dei truffatori arrestati: dai 147 casi del 2012 si è scesi a soli 85. Nel complesso, nel 2013 sono stati rubati 38,7 milioni di euro, contro i 24,8 milioni dell’anno precedente. Da qui, la decisione da parte della Procura e dell’Ordine degli avvocati di Milano di dare vita a un inedito Protocollo di collaborazione, nonché a un team di avvocati specializzati in cybercrime.