TripAdvisor, nel 2018 solo un milione di recensioni false su 66 milioni

È un gesto quasi automatico: ormai, prima di provare un ristorante o di prenotare un albergo, è consuetudine consultare TripAdvisor. Ma le recensioni sono davvero affidabili? Nella maggior parte dei casi possiamo fidarci: dei 66 milioni di recensioni inviate nel 2018 alla piattaforma di viaggi più grande al mondo solo un milione era falsa. A dirlo il report sulla trasparenza delle recensioni realizzato da TripAdvisor stesso, che da anni combatte contro i giudizi fasulli, scritti dai competitor per boicottare i “rivali” oppure prodotti a pagamento da “finti recensori” e “finti profili” . <Essere certi che TripAdvisor sia una piattaforma fidata per i nostri utenti e business è una massima priorità per noi. Negli anni abbiamo continuato a fare progressi con i nostri sistemi avanzati di individuazione delle frodi, ma è una battaglia quotidiana e siamo ancora lontani dall’essere completamente soddisfatti> ha dichiarato Becky Foley, senior director of Trust & Safety di TripAdvisor. Ma com’è stata condotta l’indagine? Ogni recensione è stata analizzata tramite una tecnologia avanzata di individuazione frodi e 2,7 milioni di recensioni sono state valutate anche da parte dei moderatori dei contenuti. Ebbene, solo il 2,1% dei giudizi è stato giudicato falso e la maggioranza di questi (73%) è stato bloccato prima di essere pubblicato. Meno dell’1% delle recensioni è stato segnalato dagli utenti o dai business per potenziale violazione delle linee guida di TripAdvisor. Dal 2015 TripAdvisor ha bloccato l’attività di più di 75 siti che tentavano di vendere recensioni a pagamento.