L’interim di Maccari alla direzione del Tg1 scade il prossimo 31 gennaio

La riunione informale tenutasi ieri tra i consiglieri Rai ha confermato l’indisponibilità del cda a prorogare l’interim di Alberto Maccari alla direzione del Tg1 (in scadenza il 31 gennaio) fino a giugno. Una proposta peraltro già rifiutata dal presidente della Rai, Paolo Garimberti. Il direttore generale Lorenza Lei ha pertanto deciso di rinviare il consiglio di amministrazione, previsto per domani, al 31 gennaio. Il dg dovrebbe però comunicare entro sabato 28 alle 16 il nome per la direzione della testata. Tre le ipotesi più accreditate al momento: l’editorialista de “La Stampa” Marcello Sorgi, il direttore de “Il Messaggero” Mario Orfeo e Massimo Franco, editorialista del “Corriere della sera”. Durante il preconsiglio di ieri, il consigliere Nino Rizzo Nervo ha comunicato le sue contestazioni a Lorenza Lei, accusandola di violazione del codice etico della Rai e del decreto legislativo 231/2001 sulla responsabilità degli enti. Sotto accusa, alcune promozioni e assunzioni decise dell’ambito dello staff dello stesso dg, così come l’assunzione del suo ex marito in Sipra, dapprima come quadro quando la Lei era vicedirettore generale di Mauro Masi, cui è seguito un contratto a tempo indeterminato e ora un incarico esterno da agente monomandatario.