Dopo l’offerta da 750 milioni di euro a Prisa per il 56% di Digital+, che la porterebbe al 78% della pay Tv, Telefonica punta ora al 100% del capitale. Secondo l’agenzia Bloomberg , il gruppo spagnolo punterebbe così ad acquisire il 22% della società detenuto da Mediaset España mettendo sul piatto 350 milioni di euro.
Il cda di Digital+ comunicherà ufficialmente alla controllata Mediaset la transazione, facendo così scattare il periodo di 15 giorni entro i quali Mediaset España potrà esercitare la sua opzione. La controllata iberica del Biscione potrebbe optare per la prelazione, rilanciando o pareggiando l’offerta di Telefonica, oppure esercitare il diritto di trascinamento e uscire dall’azionariato. In questo caso, Telefonica sarebbe obbligata ad acquistare il suo 22% alle stesse condizioni dell’operazione Prisa-Telefonica, versando circa 300 milioni di euro. Secondo gli analisti, la mossa di Telefonica escluderebbe di fatto la possibilità di un’alleanza tra la stessa Telefonica e Mediaset sulla Pay tv.