Coloro che vogliono aprire un Internet point non avranno più bisogno di un’autorizzazione da parte della Polizia. Il governo Monti, infatti, non ha prorogato i vincoli previsti dal decreto legge 155/2005 (o decreto Pisanu) che prevedeva una specifica licenza per mettere a disposizione in locali pubblici o circoli privati terminali connessi alla Rete. La decisione di non prorogare i vincoli di accesso a Internet – come segnala ItaliaOggi – è coerente con al decisione del governo di promuovere la diffusione della rete wireless negli spazi pubblici. Una semplificazione normativa dovrebbe incentivare le attività commerciali ad aumentare il numero di hotspot wi-fi, un servizio molto gradito ai consumatori.