Lorenza Lei

Lorenza Lei, direttore generale Rai

Ancora difficoltà per il rinnovo dei vertici Rai: nel corso dell’incontro con il presidente del Consiglio Mario Monti, il direttore generale Lorenza Lei avrebbe dichiarato l’intenzione di restare in carico fino all’insediamento del nuovo cda. Il 18 e il 20 giugno ci sono due appuntamenti importanti per il servizio pubblico: la presentazione dei palinsesti agli inserzionisti pubblicitari a Milano e Roma. Indiscrezioni dicono che la Lei avrebbe ottenuto rassicurazioni circa la sua collocazione in azienda dopo l’insediamento dei nuovi vertici. Pier Luigi Bersani, segretario Pd, ha confermato ieri a Otto e mezzo su La7 l’intenzione di non presentare alcuna nomina per il consiglio di amministrazione e se anche il Pdl non si presentasse in commissione di Vigilanza, di fatto si aprirebbe una proroga dell’attuale cda. Antonio Di Pietro (Idv) ha invece chiesto alla commissione di Vigilanza di convocare Anna Maria Tarantola per conoscerne intendimenti e programmi e per valutarne la competenza in materia. Nell’incontro con il presidente della commissione di Vigilanza, Sergio Zavoli, il presidente Rai Paolo Garimberti avrebbe invece auspicato l’adempimento delle procedure di rinnovo del cda da parte di tutte le parti coinvolte.