È in programma il 29 e 30 aprile il terzo appuntamento con Smau Torino. Dopo Berlino e Padova, il Roadshow 2015 della fiera che supporta le aziende e i professionisti nell'acquisto di tecnologia fa tappa nel capoluogo piemontese puntando sui temi dell’innovazione, dello sviluppo digitale delle imprese, dell’Internet of Things e dando spazio ad alcune delle migliori start up del territorio.

STATI GENERALI DELL’INNOVAZIONE. Si parte la mattinata di mercoledì 29 aprile, quando, nell’ambito dell’evento di apertura di Smau Torino delle ore 10.30, si farà il punto sulle politiche a supporto dell’innovazione, la strategia di specializzazione intelligente e la nuova programmazione europea. Un punto di vista concreto e orientato al risultato, a beneficio delle pmi, per facilitare la convergenza tra obiettivi europei, indirizzo regionale e fabbisogni di sviluppo delle piccole e medie imprese piemontesi.
Durante l’evento verranno premiate le startup vincitrici del Premio Lamarck, il riconoscimento alle nuove imprese già pronte per supportare l’innovazione delle aziende mature. Al termine, si terrà la consegna del Premio Innovazione Digitale, un riconoscimento dedicato ai più innovativi progetti di adozione del digitale nelle imprese del Nord-Ovest.

AGENDA DIGITALE E INTERNET OF THINGS. Nell’arco dei due giorni un’Arena Regione Piemonte ospiterà workshop che toccheranno i temi della digital, social innovation e di come fare per connettere nuovi modi di lavorare con opportunità di mercato per le imprese. Durante i due giorni del Salone si ascolteranno e raccoglieranno i contributi delle imprese in vista della costruzione dell’Agenda digitale piemontese, che verrà presentata nelle sue traiettorie. Uno spazio importante sarà dedicato al tema dell’Internet of Things e alle esperienze della Regione Piemonte.

UN’AREA PER LE START UP. Un’area espositiva ospiterà una selezione di startup, acceleratori e incubatori, parchi scientifici, centri per il trasferimento tecnologico della Regione. Accanto a questi attori, saranno inoltre presenti una selezione di aziende del settore digital.

BANDI E FINANZIAMENTI. Per rendere più efficace la visita in fiera di imprenditori e manager sarà presente lo Smau Discovery, un vero e proprio personal shopper di innovazione che, dopo aver analizzato esigenze di innovazione dei visitatori è in grado di elaborare un’agenda di incontri personalizzati durante la manifestazione. Presso Smau Discovery sarà inoltre possibile richiedere informazioni sui bandi e finanziamenti aperti a disposizione di imprese e startup, grazie alla presenza di personale qualificato di Warrant Group, realtà specializzata nel supportare le imprese in tutte le fasi di sviluppo del business: dalla delocalizzazione e internazionalizzazione al trasferimento tecnologico, dalla finanza agevolata e molto altro. Proprio sul tema dei finanziamenti alle imprese, Warrant Group terrà un workshop dedicato.

Info sul programma di Smau Torino 2015