© Getty Images

La Lega di Serie A ha approvato l'Invito a presentare offerte per i diritti audiovisivi del principale campionato di calcio italiano per il triennio 2018/2021. La struttura del bando ha tenuto in considerazione, fanno sapere i dirigenti, le indicazioni delle Authority. Il testo è stato approvato da 13 club su 20; il termine ultimo per le offerte è fissato per il 9 giugno, prima dell’apertura delle buste per l’asta dei diritti Uefa per la Champions League (12 giugno).

Le buste dovranno essere consegnate entro le 10 del 9 giugno e aperte subito dopo in assemblea. Si tratta di cinque pacchetti con una formula mista (vendita per piattaforma e prodotto) e sono state vietate le offerte condizionate. Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa , l’obiettivo è di aumentare i ricavi complessivi da 1,2 a 1,4 miliardi di euro a stagione.