© GettyImages

Gianni Morandi

Ottima partenza per la 61esima edizione del Festival di Sanremo. Ieri la prima serata ha tenuto davanti allo schermo quasi 12 milioni di italiani e, con uno share del 46,39%, ha fatto segnare la migliore performance dal 2005 (l’anno scorso la prima serata si fermò al 45,29% di share). Soddisfatto, ma cauto Gianni Morandi, che oggi si presenta alla stampa radioso: «Sono molto contento di come siamo partiti, ma è solo il primo giorno magari c’è stata un po’ di curiosità, il Festival è lungo quindi le valutazioni si faranno sabato. Sono un capitano che non necessariamente deve fare gol». Accanto a lui Luca e Paolo (Elisabetta Canalis e Belén Rodriguez presenzieranno alla conferenza di domani) che scherzano sulla loro performance e sulle polemiche conseguenti. «Il fatto che non siamo in una macchina dei carabinieri ci rende contenti» dichiara il duo, che ieri ha sorpreso tutti con la satira cantata di “Ti sputtanerò”. La gag satirica dedicata al rapporto, alquanto conflittuale, tra Berlusconi e Fini.

I due, accusati di aver utilizzato toni troppo forti, si difendono: «Quello che abbiamo di fronte è pesante. Edulcorarlo va bene, ma farlo in modo dolce non ci troverebbe d’accordo. Bisogna dire le cose come stanno». Non è un’accusa, ma un richiamo al rispetto della par condicio quello che arriva dal direttore di Rai Uno, Mauro Mazza: «la performance di Luca e Paolo è stata molto graffiante» ma «siccome di guance da graffiare ce ne sono tante in giro, mi aspetto, da spettatore e non da direttore, che Luca e Paolo graffino altre guance a partire da stasera».

La serata di ieri
La prima serata, gag comiche a parte, si è svolta tutta secondo copione. Ad aprire lo show il passaggio di testimone, per il quale Antonella Clerici ha pensato bene di coinvolgere la figlioletta (apparsa in realtà spaventata e disorientata). E poi la gara canora che ha visto alternarsi i 14 big in gara con il primo verdetto: eliminate le due Anna, al Oxa e la Tatangelo (giudicate dai più anche come le due peggio vestite, insieme alla scintillante Clerici). Gianni Morandi, ottimo padrone di casa, ha condotto con semplicità ma fermezza lo show. Sono invece apparse (tra l’altro a più di un’ora dall’inizio dello show) un po’ disorientate e impacciate le due, pur sempre bellissime, Elisabetta e Belén.