I video sono il futuro della comunicazione sul web, e YouTube non poteva restare indietro: si chiama Backstage il progetto che mira a tenersi stretto gli youtubers, dando un importante slancio alla dimensione social della piattaforma.

BACKSTAGE. In YouTube, infatti, si teme che la recente attenzione che Facebook, Snapchat e affini stanno rivolgendo ai filmati possa togliere pubblico alla piattaforma e, soprattutto, che spinga i creatori di video più seguiti ad optare per nuovi spazi di condivisione. Backstage, che secondo fonti non ufficiali dovrebbe debuttare entro fine anno, permetterà di condividere immagini, link, sondaggi e testi in formato “tweet”, implementando il contatto dello youtuber con i follower.

YOUTUBE PIÙ SOCIAL. Backstage prevede inoltre l’introduzione di funzioni che permettano di limitare la visibilità di alcuni video ai soli seguaci del canale, contribuendo così ad incoraggiare la costruzione di un rapporto ancora più personale tra youtuber e fan; come accade nei social network, i contenuti di Backstage appariranno sulla home degli iscritti a YouTube, in forma di notifica. Prima del lancio, Backstage dovrà passare attraverso una fase di test: verrà infatti messo a disposizione, in forma limitata, di alcuni youtubers selezionati e molto celebri.