© Michaela Kobyakov

Regali riciclati? Chi non ne ha mai fatto o ricevuto uno? Pochi, almeno secondo il recente sondaggio condotto da Tns su un campione di oltre mille intervistati a livello europeo; stando ai risultati della società di ricerca, gli italiani sarebbero fra i primi in Europa a mettere in vendita sul sito eBay.it i regali sbagliati: dal mouse doppio al libro poco interessante, passando per abbigliamento… un mercato che lo scorso anno è stato valutato in ben 754 milioni di euro.
Con il Natale alle spalle si inizia a pensare a cosa fare dei doni ‘inutili’. Se qualche intervistato tende a tenere tutto e accumulare anche ciò che non userà, negli anni molti italiani hanno affinato l’arte del riciclo e hanno capito come far fruttare comunque un regalo indesiderato: basta rivenderlo online. E magari, con i soldi guadagnati, comprarsi proprio quel regalo che non si è trovato sotto l’albero.
Da un’indagine interna di eBay è emerso inoltre che il giorno in cui si prevede che verranno messe più inserzioni di regali riciclati è il 7 gennaio. Una curiosità? Tra le categorie con il maggior numero di inserzioni relative a doni sbagliati e rimessi in vendita ci sono l’abbigliamento e accessori, computer, libri e musica.

Ricerca Tns condotta tra l’11 e il 15 Ottobre 2012 su un campione di 1.022 intervistati con un’età compresa tra i 16 e i 54 anni