Per spiegare il lavoro dei ricercatori, i progressi compiuti, le difficoltà e le nuove terapie, la prossima settimana, in molte città italiane l’Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) si farà promotrice di diverse iniziative. Dal 5 al 12 novembre riparte, per il 18° anno consecutivo, “Rai e Airc insieme per mettere il cancro all’angolo”, che accenderà i fari sulla ricerca. I conduttori Rai, affiancati da testimonial del mondo della scienza, dello spettacolo e dello sport, inviteranno il pubblico a donare (dal 1995 a oggi sono stati finanziati 3mila ricercatori e raccolti 70 milioni di euro). Tutte le testate giornalistiche, compresi RaiNews e Televideo, parteciperanno attivamente all’iniziativa con servizi e interviste. Infine, con uno spot tv e uno radiofonico, si inviterà il pubblico a “mettere il cancro all’angolo” per rendere la malattia sempre più curabile.