Continua l’opera di dismissione delle attività non strategiche per il gruppo Rcs. In attesa dell’operazione con Mondadori sulla divisione Libri (ancora un mese di trattativa esclusiva con Segrate) e di una possibile cessione delle attività televisive in Spagna, Rizzoli Corriere della Sera Media Group vende la sua quota del 44,5% nelle radio Finelco - Radio 105, Monte Carlo e Virgin - alla famiglia Hazan, già azionista di maggioranza con il 55,5%. Un’operazione da 21 milioni di euro, che potrebbero diventare 22 in caso del verificarsi di alcune condizioni da realizzarsi entro la fine del 2015.

RADIO, NUOVO POLO HAZAN-MEDIASET. La vera rivoluzione nel mondo radiofonico, si evidenzia in un articolo dell’Ansa , avviene da Mediaset, che ha stretto una partnership proprio con i fondatori di Finelco, per “imprimere ulteriore sviluppo alle proprie attività” nel comparto, dove figura con R101, rilevata a fine giugno da Mondadori. Mediaset non ha ufficializzato l'entità economica del proprio investimento, che nel dettaglio è avvenuto con l'acquisizione del 19% di Rb1, a sua volta titolare del 92,8% di Finelco, oltre a metà del capitale di Rb1 senza diritto di voto. Con questa operazione, si sottolinea dal gruppo di Cologno Monzese, nasce un nuovo polo delle radio, in cui R101 andrà a creare sinergie con il primo gruppo italiano con oltre 8 milioni di ascoltatori al giorno. Mediaset ha spiegato l'investimento ricordando come si inserisca nella nuova linea di sviluppo del gruppo orientata all'emittenza radio, “un mezzo moderno e vivace che sta registrando audience sempre più interessanti”.