Il logo di Popcorn Time

Popcorn Time finisce sotto sequestro. Nell'ambito di un'inchiesta della procura di Genova, la Gdf ha chiesto ai provider di impedire l'accesso ai siti dove si può scaricare il software open source per la visione di film e serie tv in streaming. Il programma è ancora scaricabile finché il blocco non diventerà effettivo per tutti i provider. Per ora il blocco non influirà sui "vecchi utenti" che potranno continuare a utilizzare il servizio.

Il successo di Popcorn Time è dovuto alla sua particolare struttura: non offre streaming direttamente, ma collega gli utenti tra loro attraverso la rete BitTorrent: si possono così vedere i contenuti praticamente in tempo reale, senza aspettare l'intero download. SI tratta del primo sequestro di questo tipo a livello mondiale (in Israele il provvedimento era stato bloccato per tutelare la libertà di espressione), anche se il software è già sotto attacco negli Usa e nel NordEuropa.