La comunicazione e la promozione Mediaset Premium “Prova e poi decidi è stata giudicata pratica commerciale scorretta dall’Antitrust, che ha comminato a R.t.i. una multa da 120 mila euro. Secondo l’Authority, nei mesi di maggio e settembre 2011 Mediaset ha fornito informazioni ingannevoli sulla possibilità di fruire per un determinato periodo di tempo di Mediaset Premium (il claim della campagna era “La vedi gratis fino al 1° ottobre senza pagare l’abbonamento e poi decidi!”) senza precisare che l’adesione alla promozione avrebbe comportato un abbonamento annuale con obbligo di recesso formale in caso di mancato interesse al termine del periodo di prova. L’Authority non ha invece riscontrato elementi sufficienti a «integrare» una specifica violazione per quanto riguarda le segnalazioni in merito all’utilizzo di un call center a pagamento, da parte del gruppo, per l’assistenza ai clienti.