Pier Silvio Berlusconi

Mediaset sarebbe a un passo dallo sbarco sul satellite. Sarebbe stato intavolato un accordo tra la società guidata da Pier Silvio Berlusconi ed Eutelsat per l’acquisto di banda e spazio. Resta da definire l’offerta che prevederebbe un pacchetto di canali attivabile con un micro-device inserito direttamente nel televisore per vedere verosimilmente tutta la Champions League in assoluta esclusiva per tre anni e tutte le partite delle migliori 8 squadre di serie A (Juve, Inter, Milan, Roma, Lazio, Napoli e altre due).

A rafforzare queste ipotesi, il perfezionamento degli accordi con Warner Bros e Nbc Universal che prevedono «3500 ore di prodotto Usa all’anno con mille ore di titoli inediti e contengono un’importante innovazione: l’esclusiva a favore di Mediaset comprende tutte le modalità di visione e tutte le piattaforme distributive, tv free, tv pay (satellite compreso) e online in modalità lineare e on-demand», come si legge in una nota stampa dell’azienda.

Pensando anche all'annunciato sbarco di Netflix, la Smart Cam sarà utilizzabile con oltre 400 device mentre si studiano partnership industriali per portare i canali online. Primo indiziato è il gruppo Vivendi, che presto diventerà primo azionista di Telecom.