Masi Mauro

Il direttore generale Rai Mauro Masi, sarebbe prossimo alle dimissioni. Sembra che il Pdl non abbia graditola satira di Luca&Paolo a Sanremo. Il pezzo incriminato, e non poteva essere altrimenti, è quello di «Ti sputtanerò»: la gag satirica in musica dedicata al rapporto, alquanto conflittuale, tra Berlusconi e Fini (guarda il video). In merito agli interventi del duo comico sul palco dell’Ariston, Masi dovrà riferire domani nel corso del consiglio di amministrazione Rai. La richiesta arriva dal consigliere di area Pdl Antonio Verro, che aveva definito i pezzi comici una satira politica non adatta alla platea del Festival. Secondo alcune indiscrezioni, questa sarebbe la prova del prossimo abbandono di Mauro Masi della direzione generale Rai per un incarico in Eni. Due i candidati alla sua posizione: Lorenza Lei, vicedirettore generale Rai (area produttiva e gestionale) e Vincenzo Novari, amministratore delegato di 3 Italia. Secondo il Fatto quotidiano , nella settimana di Sanremo il dg avrebbe trattato la sua uscita dal servizio pubblico: circostanza smentita dallo stesso Masi. Al cda di domani non parteciperanno i consiglieri di maggioranza Angelo Maria Petroni e Giovanna Bianchi Clerici: non intendono partecipare alle riunioni fino a quando non sarà risolta la questione della sanzione di 200mila euro a loro comminata dalla Corte dei Conti per aver votato nel 2005 Alfredo Meocci come direttore generale, in seguito dichiarato incompatibile.