Luigi Gubitosi

Luigi Gubitosi

La Rai ha un nuovo direttore generale. Il consiglio di amministrazione della tv pubblica, il primo presieduto da Anna Maria Tarantola, ha nominato all’unanimità Luigi Gubitosi, il cui nome era stato indicato l’8 giugno scorso dal premier Mario Monti, nuovo direttore generale. Adesso tocca all’assemblea degli azionisti ratificare formalmente questa nomina, dopodiché saranno state ultimate tutte le procedure relative all’insediamento del nuovo governo dell’azienda di Viale Mazzini: presidente, direttore generale e lo stesso Cda.

«Abbiamo davanti a noi uno scenario impegnativo e un progetto complesso. Se saremo uniti potremo raggiungere significativi risultati» ha dichiarato Anna Maria Tarantola nel discorso di insediamento nella prima riunione del cda Rai. Il nuovo presidente sottolinea come «nell’immediato il nostro compito è quello di individuare con chiarezza e tempestività le azioni da intraprendere, di risolvere in modo strutturale e duraturo i problemi economico/finanziari dell’azienda mettendo ordine nei conti, dal lato dei costi e dei ricavi perchè senza risorse la RaiI non ha futuro. Il Paese – ha concluso la Tarantola – ha bisogno di crescere, di guardare avanti, di avere prospettive. La Rai può contribuire in modo significativo a realizzare l’obiettivo di una crescita sociale e culturale di ampio respiro e di lunga durata. Ha in sé capacità e risorse per farlo».