Per rafforzare l’identità di rete e mantenere alta la qualità, nonostante la spending review necessaria per raggiungere il break-even, il palinsesto di La7 potenzia ulteriormente l’informazione e rinuncia allo sport. Freno tirato sulle serie tv e sull’intrattenimento classico. Le novità autunnali della rete acquistata il 30 aprile scorso da Urbano Cairo sono state annunciate, dallo stesso presidente. Andranno in onda Grey’s Anatomy 9 e i nuovi episodi di L’Ispettore Barnaby , oltre a produzioni originali italiane, come In Treatment , Faccia d’angelo e Un Natale con i fiocchi , in virtù dell’accordo con Sky Italia. Mentre il mercoledì sarà dedicato al cinema (tra i titoli, in prima visione in chiaro, The Social Network , Drive , I ragazzi stanno bene , Truman Capote e Oltre le regole ). Per il resto, al centro del palinsesto sarà il racconto dell’attualità, con due new entry, Salvo Sottile e Gianluigi Paragone, che condurranno due talk show in prima serata, anche per allargare il target (in particolare Sottile potrebbe ampliare il pubblico femminile). Forte del record di ascolti registrato nei primi cinque mesi dell’anno (5,6% di share media in prime time, +37% rispetto al 2012), unica rete generalista a crescere negli ascolti (+22%), La7 conferma linea editoriale e talent. Tra questi, Michele Santoro (Servizio pubblico , da giovedì 26 settembre), Lilli Gruber, Corrado Formigli (Piazzapulita , da lunedì 9), Maurizio Crozza (unico appuntamento con la satira, da ottobre, con un nuovo programma, sempre nel prime time del venerdì) e Daria Bignardi (quest’ultima, però, tornerà con le sue Invasioni barbariche solo nella primavera 2014). Il TgLa7 di Enrico Mentana e le tre edizioni quotidiane, il TgLa7 Cronache, le Edizioni Straordinarie e gli Speciali (con Bersaglio mobile , Faccia a faccia , Film Cronaca e Film Evento ) restano il pilastro intorno al quale si snoda il palinsesto. Nella prossima stagione, inoltre, l’informazione a cura del tg si arricchirà con dieci speciali condotti dal direttore Mentana. Verrà potenziato, andando in onda anche il sabato, l’appuntamento con Otto e mezzo di Lilli Gruber (dal 9 settembre). Ogni mattina torneranno le analisi di Omnibus e di Coffee Break con Tiziana Panella, mentre Myrta Merlino, con L’aria che tira , accompagnerà i telespettatori fino al telegiornale delle 13.30 e, ogni sabato, rinnoverà l’appuntamento con il suo Diario .