Un milione e 147 mila unità immobiliari campane connesse alla banda ultralarga per un bacino complessivo di oltre 2,8 milioni di abitanti, 16 aree industriali, più di 1.400 sedi della Pubblica Amministrazione, di cui 562 istituti scolastici e 183 sedi delle Forze Armate. Sono i numeri del progetto per la banda ultralarga in Campania appena realizzato da Telecom Italia, quale aggiudicataria del Bando per la Regione Campania indetto dal Ministero dello Sviluppo Economico attraverso Infratel, e che, grazie ai 6 mila km di cavi in fibra ottica posati, permetterà a ben 155 comuni (il 71% del territorio campano) di beneficiare di collegamenti a Internet di ultima generazione (velocità da 30 a 100 Mbps). Il progetto – che ha visto un investimento complessivo di 175 milioni di euro, di cui 57 milioni stanziati da Telecom Italia – darà un nuovo impulso all’economia digitale della Campania e conferma l’impegno del gruppo di telecomunicazioni per migliorare qualità della vita dei cittadini e produttività di imprese e Pubblica Amministrazione.
Un impegno, quest’ultimo, che sarà confermato anche a Smau Napoli, in programma il prossimo 10 e 11 dicembre nel quartiere fieristico Mostra D’Oltremare, dove TIM presenterà la sua ampia proposta di soluzioni Ict.

L’OFFERTA NUVOLA STORE PER LE PMI. A Napoli saranno presentati i servizi disponibili su Nuvola Store di TIM, il cloud marketplace che permette alle piccole e medie imprese di scegliere, acquistare e gestire in modo semplice e immediato le più avanzate soluzioni Ict. In particolare, le nuove Vetrina Power e Contatti Power, che consentono alle Pmi di dotarsi di strumenti avanzati di Digital Marketing per promuovere il proprio business.

Nuvola It Data Space

PER AZIENDE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Nell’area espositiva di TIM saranno presenti anche soluzioni che permettono alle aziende e alla Pubblica Amministrazione di intraprendere un percorso di trasformazione delle infrastrutture IT con l’adozione graduale delle soluzioni cloud secondo un modello “ibrido”, nel rispetto degli investimenti precedentemente effettuati e delle competenze maturate.
Tra le soluzioni proposte, Nuvola It Self Data Center, che consente al cliente di comporre il proprio data center virtuale fornendo la capacità elaborativa necessaria in modo veloce e flessibile e con elevati livelli di sicurezza e affidabilità; Nuvola It Ospita Virtuale, servizio che permette ad aziende e professionisti di ridurre i costi di manutenzione “virtualizzando” i propri server e ospitando nel cloud di TIM le proprie applicazioni aziendali; e Nuvola It Data Space, un servizio di Cloud Storage a consumo per acquistare lo spazio necessario al fine di archiviare e conservare i propri dati, variando dinamicamente la quantità di spazio e le modalità di gestione.

Kit Scuola Digitale

PER UNA SCUOLA DIGITALE. L’offerta di TIM a Smau Napoli non si limiterà solo ad aziende e Pubblica Amministrazione. Il 10 e 11 dicembre sarà presentato anche il Kit Scuola Digitale, un nuovo concept d’offerta del gruppo di telecomunicazioni, che integra con i propri servizi di rete e di sicurezza soluzioni di aziende specializzate del settore con l’obiettivo di sostenere l’introduzione del digitale in ambito scolastico. Kit Scuola Digitale è configurabile secondo le esigenze degli istituti scolastici e comprende un’ampia gamma di servizi accessibili attraverso un unico portale-vetrina: infrastruttura abilitante (connettività internet fisso, WiFi e sicurezza), soluzioni didattiche (applicativo di didattica integrato con store di ebook scolastici), servizi gestionali (registro elettronico cloud e software gestionali) e dispositivi per le aule e gli studenti (lavagne interattive e tablet). La soluzione, inoltre, si avvale della piattaforma Scuolabook Network, un ambiente interattivo flessibile che si adatta alle nuove esigenze della didattica digitale.