James Murdoch © Getty Images

James Murdoch

Dopo aver rinunciato alla presidenza di News International (il braccio editoriale di NewsCorp. coinvolto nello scandalo intercettazioni), James Murdoch ha rassegnato le sue dimissioni da chairman di BSkyB. Una scelta che, nelle stesse parole del manager («sono consapevole che il mio ruolo di chairman possa trasformarsi in parafulmine per BSkyB»), dovrebbe in qualche modo proteggere la pay tv britannica dallo scandalo intercettazioni che ha coinvolto News International e portato alla chiusura di News of the World e sulla quale la Commissione parlamentare inglese sta indagando (uscirà a breve il rapporto). James Murdoch rimane non-executive director di BSkyB: l’incarico di chairman passa ora a Nicholas Ferguson, già deputy chairman e senior independent non-executive director della società. Tom Mockridge (Ceo di News International) è il nuovo deputy dhairman, mentre Andrew Higginson è stato nominato senior independent non-executive director.