Il divieto che impedisce a grandi editori televisivi – che posseggano due televisioni nazionali – di acquistare quotidiani (inserito nella legge Gasparri e scaduto il 31 dicembre 2010) è stato prolungato di tre mesi, fino al 31 marzo 2011. In seguito, un decreto del presidente del Consiglio potrà estenderlo fino alla fine dell’anno. L’estensione del divieto è stata inserita all’interno del decreto Milleproroghe, pubblicato in “Gazzetta Ufficiale”.