Sono passati solo 25 anni dalla nascita del World Wide Web, ovvero Internet, quel ‘www’ che mettiamo prima di ogni sito Internet. In questi anni il Web ha galoppato, compiendo passi da gigante sul fronte dell’innovazione e nel fornire accesso alle informazioni, ma il Consorzio World Wide Web, l’organizzazione non governativa che ha come scopo lo sviluppo della Rete, non si guarda indietro, ma pensa alle prossime sfide aperte. Su tutte la sicurezza e la trasparenza nell’uso dei dati degli utenti, l’accessibilità e l’Internet delle cose. Tre punti ribaditi dal Ceo della World Wide Web Organizations, Jeffrey Jaffe che, all’Ansa , ha affermato: “Il Web ha cambiato tutto -ed è impossibile dire quale sia stato il maggiore impatto sull'umanità. Non c'è praticamente nessuna azienda che opera come faceva 25 anni fa”, anzi quelle che sono rimaste ancorate a una vecchia visione di fare business “sono rimaste indietro”.

IL MESSAGGIO DI TIM BERNERS-LEE. Per celebrare i 25 anni di Web è stato realizzato un sito - www.webat25.org - che raccoglie anche diversi messaggi da vip per il mondo di Internet. Tra questo anche il video di Tim Berners-Lee, inventore del Web, che spinge per la necessità di creare una carta globale dei diritti online contro le ingerenze e il controllo dei governi”.