Augusto Minzolini

Gli italiani bocciano l’edizione delle ore 20 del Tg1 condotto da Augusto Minzolini. Lo rileva un sondaggio condotto dalla società Pragma per conto di Rai realizzato tra il 15 ottobre e il 14 novembre 2010. Le persone interpellate hanno giudicato la qualità delle trasmissioni, il loro grado di soddisfazione, nonché il valore pubblico dei programmi che include il livello culturale, l’imparzialità, l’originalità. Dall’autunno del 2009, l’edizione del Tg1 delle ore 20 ha perso otto punti registrando un punteggio di 59 punti su 100, vicino all’insufficienza a quota 55 punti. La qualità percepita dai telespettatori è dunque scarsa. Per quanto riguarda il valore pubblico e il grado culturale il punteggio raggiunto dall’editoriale di Minzolini è di 60 su 100, cinque punti in meno rispetto al 2009. Risultati migliori per il Tg2: flessione contenuta per le edizioni delle ore 13 e delle 20,30 rispettivamente con un punteggio di 64 su 100. Il Tg3 condotto da Bianca Berlinguer ottiene invece una votazione buona, con un punteggio di 66, sia nell’edizione delle 14,30 che in quella delle 19,30 per qualità percepita e valore culturale.