L’Hfpa, l’associazione della stampa estera di Hollywood, ha assegnato ieri i 72° Golden Globes con una cerimonia tenutasi presso il Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills. Sul fronte televisivo, dopo cinque stagioni e nove Emmy, la serie Breaking Bad (conclusasi negli Usa a settembre) si è aggiudicata i suoi primi due Golden Globes, come migliore serie drama e miglior attore protagonista, Bryan Cranston. Nella categoria drama, è stata inoltre premiata Robin Wright (House of Cards ) come migliore attrice protagonista.
Nella categoria serie comedy/musical, debutta la nuova sit com Fox, Brooklyn Nine-Nine , che si aggiudica i premi come migliore serie e migliore attore protagonista (Andy Samberg). Nella stessa categoria, anche Amy Poehler di Parks and Recreation , premiata come migliore attrice. Nella sezione miniserie/Tv movie sono stati invece premiati Behind the Candelabra (Hbo, miglior titolo), Elisabeth Moss (Top of the Lake ) e Michael Douglas (Behind the Candelabra ). Infine, Jacqueline Bisset (Dancing on the Edge ) e Jon Voight (Ray Donovan ) sono stati selezionati come migliori attori non protagonisti (categorie serie, miniserie o tv movie).