Flavio Briatore ©  GettyImages

Andrà in onda il prossimo autunno la prima edizione di The Apprentice Italia, talent show che mette a dura prova creatività, intraprendenza e talento manageriale dei concorrenti. Cult all’estero, portato alla popolarità negli Stati Uniti da Donald Trump, il format arriva ora in Italia prodotto da FremantleMedia e in esclusiva su Cielo. ‘Boss’ della prima edizione, ovvero l’imprenditore che avrà il compito di mettere alla prova, giudicare ed eliminare i candidati, sarà Flavio Briatore, manager e imprenditore che ha raggiunto il suo apice professionale in Formula 1; a lui si deve la scoperta di due piloti come Michael Schumacher e Fernando Alonso. «Sono molto contento di partecipare a questo progetto», ha dichiarato Briatore, «Ho sempre creduto e puntato sul talento dei giovani ed è per me un grande piacere confrontarmi con le loro idee e le loro ambizioni». Al vincitore del talent show la possibilità di un ruolo manageriale e stipendio a sei cifre in una delle aziende del Boss.

Self made man . Briatore è partito da un piccolo paese in provincia di Cuneo. Personaggio molto discusso per la sua vita sempre al limite, ha ricoperto ruoli di prestigio in numerose società e multinazionali raccogliendo successi e dimostrando tutto il suo talento nel business, nel marketing e nella comunicazione. La sua carriera è stata una vera e propria escalation fino all’apice in Formula 1 dove è diventato uno dei manager di maggiore successo vincendo sette campionati del mondo con le scuderie Benetton e Renault.
Briatore ha saputo investire le sue capacità imprenditoriali anche nel mondo del lusso e della moda: dal nightclub Billionaire di Porto Cervo aperto nel 1998, ha sviluppato negli ultimi anni una vera 'holding' del lusso, Billionaire Life, sempre in espansione, con nightclubs, ristoranti e hotel nelle più rinomate località del mondo, e il marchio di moda Billionaire Italian Couture.