Fabio Fazio

Fabio Fazio ha chiesto di essere cancellato dall’albo dell'Ordine dei giornalisti della Liguria (elenco pubblicisti) in modo da chiudere la polemica legata alla sua partecipazione al nuovo spot Tim. In una nota congiunta di Fazio e del Consiglio regionale della Liguria dell’Odg viene così ricostruita la vicenda: il conduttore ha preventivamente comunicato all’Ordine la partecipazione alla campagna pubblicitaria e richiesto la cancellazione dall’albo se ritenuta opportuna. L’Ordine ha fatto sapere che l’organo competente a esprimere un parere è il Collegio territoriale di disciplina, che però ha fatto sapere di non aver «potuto rispondere al quesito posto preventivamente, senza che fosse formalizzato un procedimento disciplinare», in quanto non si tratta di un organo consultivo. Alla luce di ciò «Fabio Fazio ha confermato la propria volontà di essere cancellato dall’elenco dei pubblicisti inviando una nuova formale richiesta al Consiglio Regionale della Liguria».