Tony Bates e Mark Zuckerberg © GettyImages

Il Ceo di Skype Tony Bates (s) al fianco di Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook

“Pensiamo sia una cosa fantastica”. Così il numero uno di Facebook, Mark Zuckerberg, ha annunciato l’accordo tra il suo social network e Skype, azienda leader nella telefonia Voip e recentemente acquistato da Microsoft. Il nuovo servizio permette di comunicare attraverso il mezzo video con persone che non possiedono un conto Skype. “Stiamo sfruttando la migliore tecnologia esistente per le videochat con la migliore infrastruttura sociale”, ha sintetizzato Zuckerberg che già da mesi lavorava con Skype per portare le videochiamate su Facebook.
Il servizio –presto disponibile anche in Italia – è stato inserito nella funzione 'chat'. Tre le novità: una nuova interfaccia, la possibilità di avviare discussioni di gruppo e ovviamente la videochat, di cui le persone che non sono online al momento in cui si verifica hanno la possibilità di vederne un riassunto in differita. Per attivare il servizio, basta cliccare sulla finestra Chat e quindi sulle opzioni, per aggiungere la lista di amici, con la possibilità di scegliere la dimensione della finestra che ospita la videochiamata. Se l'interlocutore non possiede il plugin necessario ad attivare il servizio, gli verrà chiesto se intende scaricarlo.